#SerieB: Al #Bologna basta il pareggio contro il #Pescara per ritornare in Serie A.


PROGRAMMA PLAY-OFF/PLAY-OUT

Finale
Venerdi 5 Giugno 2015 – Gara di andata
ore 20.3: Pescara – Bologna 0 – 0

Martedi 9 Giugno 2015 – Gara di ritorno
ore 20.30 Bologna – Pescara
****
Semifinali
Martedi 2 Giugno 2015 – Gare di ritorno
ore 18.30: Bologna – Avellino 2 – 3
7′ Trotta (A), 19′ Acquafresca (B), 45′ Trotta (A), 51′ Cacia (B), 84′ Konè (A)
ore 21.00: Vicenza – Pescara 2 – 2
4′ Sampirisi aut. (P), 45′ Moretti (V), 65′ Bjarnason (P), 81′ Cocco (V) 
***
Venerdi 29 Maggio 2015 – Gare di andata
ore 18.30: Pescara – Vicenza 1 – 0
87′  Memushaj Ledian (R)
ore 21.00: Avellino – Bologna 0 – 1
24′ Sansone
***
Martedi 26 Maggio 2015 – Gara unica
ore 18.30: Perugia – Pescara 1 – 2
53′ Goldaniga (Per), 61′ Politano (Pes), 74′ Bjarnason Rig. (Pes)
ore 21.00: Spezia – Avellino 1 – 2 dts
40′ Zito (A), 71′ Brezovic (S), 97′ Zito (A) 41′ espulso Arini (A)
*****
Sabato 30 Maggio 2015 – Gara di andata
ore 18.30: Virtus Entella – Modena 2 – 2
25′ Pedro Ferreira (E), 38′ Staiti (E), 42′ Garritano (M), 67′ Garritano
Sabato 6 Giugno 2015 – Gara di ritorno
ore 18.30: Modena – Virtus Entella

Annunci

#bjarnasson, #bologna, #cacia, #delio-rossi, #finale, #memushay, #oddo, #pescara, #playoff, #rossi, #serie-b, #seriea, #serieb, #sky

#SerieB: 40.ma giornata


SERIE B
Tutto invariato nelle prime prosizioni di classifiche. Delle prime 9 squadre vince solo il Livorno e ritorna in zona play-off. Invece, per le altre 8 squadre che si sono affrontate tra di loro (tranne il Carpi) solo pareggi. L’Avellino strappa un punto al Bologna di Delio Rossi, il Perugia rimonta due gol al Pescara, infine, Spezia – Vicenza finisce senza reti. In coda, il campionato si fa interessante. Con i tre punti Latina e Trapani possono tirare un sospiro di sollievo. Ritorna in corsa per i playout, il Brescia con la vittoria sul Catania. Al termine del campionato mancano 180′ minuti, e saranno tutti da vivere.

Venerdi 8 Maggio 2015ore 20.30
Livorno – Virtus Entella 2 – 1
65′ Mazzarani (E), 73′ Vantaggiato (L), 93′ Jelenic (L)
Sabato 9 Maggio 2015
ore 15.00

Bologna – Avellino 1 – 1
35′ Sbaffo (A), 54′ Buchel (B)
Brescia – Catania 4 – 2
22′ Sestu (B), 30′ Di Cesare (B), 72′ Rosina (C), 74′ Da Silva (B), 79′ Benali (B), 92′ Castro (C)
Carpi – Lanciano 0 – 0
Cittadella – Frosinone 1 – 1
22′ Soddimo (F), 79′ Bizzotto (C)
Latina – Bari 2 – 0
11′ Brosco (L), 90′ Oduamadi
Pescara – Perugia 2 – 2
56′ Memushaj (PES), 59′ Melchiorri (PES), 68′ Ardemagni (PER), 73′ Goldaniga (PER)
Spezia – Vicenza 0 – 0
Ternana – Pro Vercelli 0 – 1
31′ Scavone (P)
Trapani – Modena 3 – 0
20′ Gozzi (T), 28′ Curiale (T), 77′ Scozzarella (T)
Domenica 10 Maggio 2015
ore 18.00
Crotone – Varese 1 – 0
Dezi

CLASSIFICA:
Carpi 79
Frosinone 68
Bologna 64
Vicenza 64
Spezia 61
Perugia 60
Pescara 58
Avellino 58
Livorno 58
Bari 51
Virtus Lanciano 50
Trapani 49
Latina 49
Catania 48
Pro Vercelli 48
Crotone 47
Modena 46
Ternana 45
Virtus Entella 43
Cittadella 41
Brescia (-6) 39
*Varese (- 4) 32

#avellino, #bari, #brescia, #carpi, #catania, #cittadella, #classifiche, #crotone, #entella, #frosinone, #gol, #latina, #livorno, #marcatori, #modena, #perugia, #pescara, #pro-vercelli, #risultati, #serieb, #sky, #spezia, #ternana, #trapani, #varese, #vicenza, #virtus-lanciano

#ChampionsLeague: L’Alieno #Messi porta il #Barca in finale.

38704-index
Barcellona – Bayern Monaco, è stata equilibrata, fino al 77′ minuto, quando il numero 10 dei blaugrana, Lionel Messi, ha deciso di sfondare il muro tedesco issato da Guardiola. Complice l’errore di ripartenza di Bernat, Dani Alves recupera palla e serve Messi. L’argentino si accentra e scaglia un tiro sul palo di Neuer. Il biondo portierone tedesco non può far nulla, si distende ma non arriva. Il Barcellona è avanti. Dopo solo tre minuti, Messi realizza il raddoppio con un gol che rimarrà nella storia del calcio. Un gol da alieno. Messi punta Boateng. Il difensore del Bayern cade come se fosse stato sparato da un cecchino, solo davanti a Neuer, l’alieno con un pallonetto insacca, realizzando una doppietta che quasi sicuramente porterà il Barcellona di Luis Enrique alla finale di Berlino. Nel finale, Neymar in contropiede, chiude il risultato sul 3 a 0.
Migliore in campo: Messi = Alieno. Solo questa parola può definire al meglio in numero 10 argentino. Messi è di un altro pianeta non solo per quello che si è visto oggi, ma anche per quello che ha fatto vedere in passato e ancora una volta  ha dimostrato di essere il miglior interprete di questo sport.

****
Il 5 maggio è il giorno della Juventus. Qualche anno fa, i bianconeri strapparono all’ultima giornata lo scudetto all’Inter, stasera la squadra di Allegri ha vinto la gara d’andata della semifinale di Champions League.
Con la vittoria, la Juventus guadagna un piccolo vantaggio nel doppio confronto con i detentori del titolo, infatti, al Bernabeu basterà non perdere per accedere alla finale di Berlino. Un incontro giocato al massimo dalla Juventus che ha contenuto le stelle del Real Madrid.

La Juventus parte subito forte. All’ottavo minuto, Morata sblocca l’incontro. Marchisio libera Tevez che calcia in porta, Casillas respinge, Morata si fionda ed insacca in rete. Dopo l’avvio deciso della Juventus, il Real alza il baricentro e trova il pareggio con Cristiano Ronaldo. Possesso palla incalzante del Real, oggi in nero, Rodriguez pesca Cristiano Ronaldo che di testa insacca. Nel fnale di primo tempo, Isco colpisce la traversa a botta sicura con un colpo di testa. Si va negli spogliatoi sul risultato di parità.
Nel secondo tempo, al 56′ minuto avviene l’episodio che cambia la partita. Azione del Real, tiro di Marcelo, respinto dalla difesa, la Juventus riparte in 2 contro 2. Morata viene atterato, Tevez prosegue palla al piede, entra in area, Carvajal lo stende, l’arbitro concede il rigore. Dagli undici metri, Tevez calcia centrale, spiazzando Casillas. Sul risultato di 2 a 1, il Real Madrid si porta in area avversaria ma non crea grossi pericoli a Buffon. Anzi, nel finale, la Juventus ha due ghiotte occasioni. La prima in contropiede, Llorente non trova Pereyra al centro dell’area e, la seconda su punizione LLorente si fa bloccare il colpo di testa da Casillas.

IL MIGLIORE IN CAMPO: Tevez. Il numero 10 della Juventus vince lo scontro diretto con la stella del Real Madrid, Cristiano Ronaldo. L’argentino si procura e realizza il rigore che permette ai bianconeri di battere il Real Madrid. L’argentino ha dimostrato di essere il valore aggiunto di questa Juventus.

Semifinali Andata
Martedì 5 Maggio 2015
ore 20.45
Juventus – Real Madrid 2 – 1
8′  Morata (J), 27′ Cristiano Ronaldo (R), 57′ Tevez Rig. (J)
Mercoledì 6 Maggio 2015
ore 20.45
Barcellona – Bayern Monaco 3 – 0
78′ Messi, 80′ Messi, 94′ Neymar

Semifinali Ritorno

Martedì12 Maggio 2015
ore 20.45
Bayern Monaco – Barcellona (Aggregate: 0 – 3; Andata: 0 – 3)

Mercoledì 13 Maggio 2015
ore 20.45
Real Madrid – Juventus (Aggregate: 1 – 2; Andata: 1 – 2)

#allegri, #barcellona, #bayern-monaco, #bonucci, #champions-league, #guardiola, #juventus, #lichtsteiner, #live, #mediaset, #messi, #pirlo, #real-madrid, #sky, #streaming, #tevez

Serie A: 34.ma giornata. #Juventus Campione d’Italia. La #Roma scavalca la #Lazio. #Napoli in scia. #Fiorentina ok. #Inter sciupona.

ecda6-index
SERIE A
3′ minuto Diego Lopez para un calcio di rigore ad Higuain.
3′ minuto Ekdal segna la prima rete di questa giornata!
Calcio d’angolo per i sardi, Ceppittelli svetta di testa e passa per Rossettini che non aggancia, arriva Ekdal che con l’esterno destro trafigge il portiere del Parma. Cagliari 1 – Parma 0
3′ minuto Empoli in vantaggio nel modo più clamoroso possibile, Padelli compie un autogol da ricordare!
Moretti passa all’indietro verso Padelli. Il portiere del Torino svirgola il rinvio e insacca nella propria porta. Torino 0 – Empoli 1
14′ minuto Raddoppio del Cagliari con Farias!
M’poku recupera palla e serve Farias che con un colpo di tocco salta un difensore del Parma e con un tiro preciso batte il portiere del Parma. Cagliari 2 – Parma 0
31′ minuto Ilicic sblocca il risultato all’Artemio Franchi! Fiorentina in vantaggio
Calcio di rigore per i viola, scivolata di Mundigay su Borja Valero. Per l’arbitro non ci sono dubbi, infatti, indica subito il dischetto. Dagli undici metri, Ilicic calcia alla sinistra di Agliardi che intuisce ma non può far nulla sul tiro. Fiorentina 1 – Cesena 0 
32′ minuto
Juventus in vantaggio a Genova! Vidal segna la rete che regala lo scudetto ai bianconeri! Cross di Lichtsteiner dalla fascia destra sul secondo palo, Vidal si fa trovare pronto e, di testa insacca, realizzando una rete preziossisima. Sampdoria 0 – Juventus 1
35′ minuto
Raddoppio della Fiorentina con la doppietta di Ilicic! Cross di Vargas in area di rigore, Capelli allontana, sulla ribattuta, Ilicic recupera compie una finta e dal limite dell’area fa partire un destro in diagonale che trafigge Agliardi. Fiorentina 2 – Cesena 0 
35′ minuto Doumbia porta in vantaggio la Roma con la seconda rete in questo campionato!
Azione della Roma, Roncaglia sbaglia lo stop e favorisce l’attaccante della Roma che salta in dribbling due giocatori e scaglia un destro che si infila alle spalle di Perin. Roma 1 – Genoa 0
38′ minuto Terza rete del Cagliari! Che partita per i ragazzi di Festa!
Cop apre per M’poku. L’attaccante calcia con forza, sulla traiettoria c’è Pedro Mendes che devia in porta, ingannando il portiere del Parma. Cagliari 3 – Parma 0
49′ minuto
Biava sblocca il punteggio! Atalanta in vantaggio! Calcio d’angolo di Gomez, Biava al centro dell’area svetta e colpisce di testa ed insacca in rete. Atalanta 1 – Lazio 0
56′ minuto Terzo gol della Fiorentina con Gilardino!
Azione insistita dei viola, Kurtic entra in area e pesca Gilardino che non sbaglia il tap-in e realizza. Fiorentina 3 – Cesena 0
59′ minuto Il Cesena riapre la partita con la rete di A. Rodriguez!
Azione personale dell’attaccante del Cesena, conclusione imprendibile per il portiere della Fiorentina. Palla che sbatte sul palo ed entra in rete. Fiorentina 3 – Cesena 1
62′ minuto Udinese in vantaggio a Verona! Rete di tacco di Di Natale!
Azione insistita di Widmer che crossa al centro rasoterra, Di Natale interviene e con il tacco mette in rete. Verona 0 – Udinese 1
64′ minuto
Quarta rete del Cagliari che sta strapazzando il Parma! Azione di Avelar sulla fascia, cross rasoterra al centro per Cop con il piatto mette in rete. Cagliari 4 – Parma 0
70′ minuto Napoli in vantaggio contro il Milan! Hamsik scardina la difesa rossonera! Azione insistita del Napoli, Bonera sbaglia il rinvio, Hamsik fa partire un destro angolatissimo che batte sul palo ed entra in rete. Imprendibile per Diego Lopez. Napoli 1 – Milan 0
74′ minuto Raddoppio del Napoli con HIguain che riscatta il rigore sbagliato!
Cross rasoterra di Mertens, vicino alla linea di fonda campo, Gabbiadini lascia scorrere per Higuain che con un tiro di destro batte Diego Lopez. Napoli 2 – Milan 0
75′ minuto Terzo gol del Napoli! Gol di tacco di Gabbiadini!
Azione di Mertens sulla fascia destra, cross in area di rigore, Higuain raccoglie la sfera e calcia in porta, Diego Lopez respinge, sulla respinta, il pallone carambola sul tacco di Higuain che insacca. Napoli 3 – Milan 0
77′ minuto Pareggio della Lazio con Parolo! Rete fondamentale!
Azione di calcio d’angolo, Parolo al centro dell’area si coordina e con il destro in girata mette in rete. Gol fantastico. Atalanta 1 – Lazio 1
93′ minuto Raddoppio della Roma con una rete strepitosa di Florenzi!
Il centrocampista della Roma ruba il pallone nella propria metà campo, e si invola nell’area avversaria. Corsa per tutto il campo, arrivato in area fa parire un tiro di destro che termina alle spalle di Perin. Rete che chiude la partita. Roma 2 – Genoa 0
*****
Sabato 2 Maggio 2015
ore 18.00
Sampdoria – Juventus 0 – 1
Vidal
ore 20.45
Sassuolo – Palermo 0 – 0

Domenica 3 Maggio 2015
ore 12.30
Roma – Genoa 2 – 0
Doumbia, Florenzi
ore 15.00
Atalanta – Lazio 1 – 1
Biava, Parolo
Fiorentina – Cesena 3 – 1
Ilicic, Ilicic, Gilardino, Rodriguez  
Verona – Udinese 0 – 1
Di Natale
Inter – Chievo 0 – 0
ore 20.45
Napoli – Milan 3 – 0
Hamsik, Higuain, Gabbiadini

Lunedi 4 Maggio 2015
ore 20.45
Cagliari – Parma 4 – 0
Ekdal, Farias, M’poku, Cop 

Mercoledi 6 Maggio 2015
ore 15.00
Torino – Empoli 0 – 1
aut. Padelli
CLASSIFICA:
JUVENTUS 79
Roma 64
Lazio 63
Napoli 59
Fiorentina 52
Sampdoria 51
Genoa 50
Inter 49
Torino 48
Milan 43
Palermo 43
Chievo 41
Udinese 41
Empoli 41
Verona 40
Sassuolo 37
Atalanta 33
Cagliari 27
Cesena 24
Parma (-7) 16

Squadra in giallo: Campione d’Italia
Squadre in rosse: In Serie B

Classifica Marcatori: 

20 reti: Tevez (Juventus)
18 reti:
Icardi (Inter) Toni (Verona) 
16 reti:
Menez (Milan) Higuain (Napoli)
13 reti: Gabbiadini (Napoli) Dybala (Palermo) Quagliarella (Torino) Di Natale (Udinese)
12 reti:
Klose (Lazio)
11 reti: Berardi (Sassuolo) Callejon (Napoli)
10 reti: Maccarone (Empoli) Felipe Anderson (Lazio) Iago Falque (Genoa)
9 reti: Mauri, Parolo (Lazio) Eder (Sampdoria) Thereau (Udinese)
8 reti: Denis, Pinilla (Atalanta) Paloschi (Chievo) Candreva (Lazio) Ljajic (Roma) Zaza (Sassuolo)
7 reti:  Brienza (Cesena) Babacar (Fiorentina) Matri, Pogba, Morata, Vidal (Juventus)  Djordjevic (Lazio) Destro (Milan) Hamsik (Napoli) Vazquez, Rigoni (Palermo) Glik (Torino)
6 reti: Farias (Cagliari) Defrel (Cesena) Gonzalo Rodriguez (Fiorentina) LLorente (Juventus) Guarin, Palacio (Inter) Honda (Milan) Zapata (Napoli) Totti (Roma)
5 reti:  Maxi Moralez (Atalanta) Sau, Ekdal (Cagliari) Alejandro Rodriguez (Cesena) Pellissier (Chievo) Tonelli, Saponara (Empoli) Niang (Genoa) Osvaldo, Kovacic (Inter) Belotti (Palermo) Cassano (Parma) Pjanic, Florenzi (Roma) Sansone (Sassuolo) Nico Lopez (Verona)
4 reti: Avelar, Joao Pedro, Cop (Cagliari)  Meggiorini (Chievo)  Cuadrado, Salah, Mario Gomez, Ilicic (Fiorentina) Perotti, Bertolacci (Genoa) Antonelli, Bonaventura (Milan) Nainggolan (Roma) Okaka, Muriel (Sampdoria) Maxi Lopez (Torino) Juanito Gomez (Verona)
3 reti: Boakye, Zappacosta (Atalanta) Carbonero (Cesena)  Pucciarelli, Rugani (Empoli) Hernanes (Inter)  Lichtsteiner, Pirlo, De Ceglie, Bonucci (Juventus) Lulic, Biglia (Lazio) Mertens, De Guzman (Napoli)  Acerbi, Missiroli (Sassuolo) Obiang, De Silvestri (Sampdoria) Bruno Peres (Torino) Chochev (Palermo) Tachtsidis (Verona)
2 reti: Stendardo, Biava (Atalanta) Cossu, Rossettini, Donsah,  M’poku (Cagliari) Djuric, Succi, (Cesena) Zukanovic, Izco, Fetfatzidis (Chievo) Tavano, Barba, Vecino (Empoli) M. Fernandez, Borja Valero, Savic, Basanta, Pasqual, Joaquin, Diamanti, Gilardino (Fiorentina) Pavoletti (Genoa) Ranocchia (Inter) Marchisio, Pereyra (Juventus) Muntari, De Jong, Pazzini (Milan) Insigne (Napoli) Barreto, Quaison,  Lazaar (Palermo) Coda, Palladino, Lila, Jose Mauri, Lodi (Parma) Gervinho, Keita, Ibarbo, De Rossi, Doumbia (Roma) Gastaldello (Sampdoria) Taider, Floccari, Floro Flores (Sassuolo) Martinez, El Kaddouri, Benassi, Darmian, Maxi Lopez (Torino) Wague, Bruno Fernandes, Danilo, Widmer (Udinese) Ionita (Verona)
1 rete: Estigarribia, Benalouane, Migliaccio, Gomez (Atalanta) Dessena, Conti (Cagliari) Marilungo, Cascione, Lucchini, Ze Eduardo, Pulzetti (Cesena) Maxi López, Radovanovic, Lazarevic (Chievo) Mchedlidze, Croce, Verdi, Signorelli (Empoli) Kurtic, Tomovic, El Hamdaoui, Vargas (Fiorentina) Antonini, Marchese, Kucka, Izzo, Burdisso, De Maio (Genoa) Obi, Vidic, Shaqiri, Felipe, Podolski (Inter) Evra, Caceres (Juventus) Ederson, Keita (Lazio) Torres, Rami, El Shaarawy, Poli, Mexes, Cerci, Zaccardo (Milan) Koulibaly, Inler, Britos (Napoli) Gonzalez, Morganella, Vitiello (Palermo)  Lucarelli, Costa, Varela, Belfodil (Parma) Astori, Torosidis, Holebas, Iturbe, Maicon, Sanabria (Roma) Romagnoli, Palombo, Rizzo, Bergessio, Soriano, Etoo, (Sampdoria) Lazarevic   (Sassuolo) Farnerud, Moretti, Amauri, Benassi (Torino) Heurtaux, Geijo, Allan, Kone, Pinzi, Badu (Udinese) Halfredsson, Christodoulopoulos, Sala, Valoti, Saviola, Jankovic, Moras, Obbadi  (Verona)

#atalanta, #bee, #cagliari, #cesena, #chievo, #empoli, #fiorentina, #genoa, #inter, #juventus, #juventus-titolo, #lazio, #live, #milan, #napoli, #palermo, #parma, #roma, #sampdoria, #sassuolo, #scudetto, #sky, #torino, #udinese

Serie A: Alla #Juventus manca un punto per lo Scudetto. Vincono #Lazio e #Roma. Il #Genoa espugna San Siro. Pari per la #Samp. Finisce in parità Cesena – Atalanta.

ecda6-index

SERIE A
6′ minuto
Doumbia segna la prima rete della giornata! Roma in vantaggio! Cross di Pjanic forte e teso sul secondo palo, Doumbia colpisce di testa ed insacca. Non preciso il portiere del Sassuolo. Sassuolo 0 – Roma 1
8′ minuto
Maccarone porta in vantaggio l’Empoli contro il Napoli! Azione manovrata della squadra di Sarri, Pucciarelli pesca Maccarone in area di rigore che con il destro insacca sotto le mani di Andujar. Empoli 1 – Napoli 0
10′ minuto
Parolo sblocca il punteggio di Lazio – Parma! Azione insistita, Lulic in orizzontale serve Parolo che con una botta della distanza trafigge Mirante. Lazio 1 – Parma 0
10′ minuto 
Vitiello porta in vantaggio il Palermo!  Azione di calcio d’angolo per il Palermo, un giocatore rosanero prolunga di testa sul secondo palo, arriva Vitiello che con il destro insacca. Palermo 1 – Torino 0  
11′ minuto
Chievo in vantaggio nello scontro diretto contro il Cagliari! Rete di Meggiorini! Azione in verticale del Chievo, Paloschi serve in profondità Meggiorini. L’attaccante del Chievo trafigge con un diagonale il povero Brkic.
Chievo 1 – Cagliari 0

13′ minuto
Immediato il pareggio del Torino con Bruno Peres! Corss dalla fascia, Quagliarella recupera e calcia verso la porta, il pallone si ritrova sui piedi di Bruno Peres che con un tiro deciso riporta il risultato in parità. Palermo 1 – Torino 1 
13′ minuto 
Raddoppio della Lazio con Klose! Azione sulla fascia di Felipe Anderson che crossa al centro sul secondo palo, recupera Radu. Il difensore calcia in porta, il tiro viene respinto, sulla ribattuta Klose da attaccante vero mette in rete.
Lazio 2 – Parma 0 
16′ minuto
Terza rete della Lazio! Troppo forte la squadra di Pioli per questo Parma! Lancio profondo dalla difesa, Lulic di testa apre per Candreva. Il centrocampista della Lazio sfrutta il mal posizionamento della difesa del Parma e con il destro mette in rete alle spalle di Mirante. Lazio 3 – Parma 0
26′ minuto
 Palermo di nuovo avanti contro il Torino! Azione insisitita del Palermo, cross dalla fascia sulla sinistra sul secondo palo, Rigoni si fa trovare pronto e in acrobazia con il sinistro mette in rete. Palermo 2 – Torino 1 
27′ minuto 
Raddoppio della Roma con un gol fantastico di Florenzi! Il centrocampista della Roma salta in velocità il primo difensore, poi Brighi in dribblign e arrivato in area fa partire un destro imprendibile per Consigli. Sassuolo 0 – Roma 2
32′ minuto
Incredibile! Fiorentina avanti contro la Juventus! L’arbitro concede il calcio di rigore per fallo di Pirlo su Joaquin. Dal dischetto, Rodriguez mette in rete. Buffon intuisce ma non arriva. Juventus 0 – Fiorentina 1
35′ minuto
Pareggio di LLorente! Dura poco la gioia dei viola! Calcio di punizione di Pirlo in area di rigore, LLorente colpisce di testa ed insacca alle spalle di Neto. Juventus 1 – Fiorentina 1
36′ minuto
Genoa in vantaggio a San Siro! Azione personale di Bertolacci, arrivato al limite dell’area supera Rami e solo davanti a Diego Lopez lo trafigge con un sinsitro insidioso. Milan 0 – Genoa 1
43′ minuto
Raddoppio Empoli con l’autorete di Britos! Cross di Saponara, Andujar esce tocca il pallone che carambola sul viso di Britos che insacca nella propria porta. Empoli 2 – Napoli 0
45′ minuto
La Juventus ribalta il risultato con la rete di Tevez! Azione insisitita della Juventus, cross di Evra dalla trequarti in area di rigore, Tevez stacca e di testa, segnando il vantaggio con un tiro preciso. Juventus 2 – Fiorentina 1
46′ minuto pt.
Terza rete dell’Empoli! Gol in rovesciata di Saponara! Azione ingarbugliata in area del Napoli, Pucciarelli calcia in porta, Andujar fuori dai pali respinge, la palla si alza, Saponara si coordina e in rovesciata mette in rete. Empoli 3 – Napoli 0
48′ minuto
L’Inter passa in vantaggio al Friuli di Udine con la rete di Icardi! L’arbitro concede un rigore dubbio per fallo di Danilo su Kovacic. Il croato tocca il pallone e poi viene atterrato in scivolata dal difensore dell’Udinese. Dagli undici metri, Icardi non sbaglia, calciando un rigore alla festra di Karnezis. Tiro rasoterra nell’angolino. Udinese 0 – Inter 1
48′ minuto
Niang raddoppia per il Genoa e segna la classica rete dell’ex! Azione personale di Iago Falque che crossa al centro rasoterra per Tino Costa. Il centrocampista del Genoa calcia in porta e batte Diego Lopez. Niang è sulla traitettoria e con il ginocchio sfiora il pallone e mette in rete. Milan 0 – Genoa 2
50′ minuto
Pinilla sblocca lo scontro salvezza contro il Cesena! Lancio lungo in area,  Pinilla colpisce di testa, Agliari sbaglia l’uscita e non trattiene la sfera, l’attaccante si fionda e con un tiro di destro mette in rete. Cesena 0 – Atalanta 1
50′ minuto 
Pareggio immediato dell’Udinese con il solito Totò Di Natale! Azione in velocità dell’Udinese, Guilherme serve in profondità Di Natale. Il vecchietto dell’Udinese salta la marcatura di Vidic e con il piatto destro infila alle spalle di Handanovic. Udinese 1 – Inter 1
56′ minuto
 Pareggio del Cesena con Brienza! Il fantasista del Cesena riporta il risultato in parità su calcio di rigore, spiazzando il portiere dell’Atalanta con un tiro teso. Il fallo è stato di Benaloune su Brienza. Cesena 1 – Atalanta 1
60′ minuto
Pareggio del Torino con Maxi Lopez! Cross pennellato di El Kaddouri in area di rigore, Maxi Lopez scatta sul filo del fuorigioco e con l’esterno mette in rete. Palermo 2 – Torino 2
64′ minuto
Il Napoli riapre la partita con l’autogol di Laurini! Tiro insidioso di Hamsik, Sepe respinge, la palla termina su Laurini che insacca nella propria porta. Empoli 3 – Napoli 1
65′ minuto Inter di nuovo in vantaggio con la rete prima rete in Italia di Podolski! Azione insistita della squadra di Mancini, Podolski calcia in porta con veemenza, il tiro viene ribattuto da Thereau, sulla respinta, il tedesco ricalcia e trova la rete. Udinese 1 – Inter 2
65′ minuto
Sampdoria in vantaggio con al rete di De Silvestri! Azione personale di Muriel che crea scompiglio nella difesa del Verona e serve De Silvestri in profondità. Il difensore esterno della Samp con l’esterno destro supera in uscita il portiere del Verona. Sampdoria 1 – Verona 0
67′ minuto
Il Milan riapre la partita con un grande gol di Mexes! Tiro violentissimo da fuori area di Mexes che si infila sotto la traversa, nulla da fare per il portiere del Genoa. Milan 1 – Genoa 2
68′ minuto
Toni pareggia l’incontro tra Sampdoria e Verona! Azione insistita del Verona, Nico Lopez con un rasoterra trova Luca Toni che segna la sua 18° rete in campionato. Sampdoria 1 – Verona 1
70′ minuto 
Tevez segna la terza rete per la Juventus e arriva a 20 gol in campionato! Azione di contropiede della squadra di Allegri, Tevez è lanciato in campo aperto e con un diagonale batte ancora una volta Neto. Juventus 3 – Fiorentina 1
70′ minuto
Il Cesena ribalta il risultato contro l’Atalanta! Si riapre la corsa salvezza! Azione personale di Carbonero che si invola in velocità e con un tiro di destro beffa Sportiello. Rete che vale una stagione. Cesena 2 – Atalanta 1
74′ minuto
La Roma dilaga! Segna anche Pjanic! Azione personale di Gervinho sulla fascia, supera un difensore e trova al centro dell’area Pjanic che con un tiro di destro da ottima posizione mette in rete. Sassuolo 0 – Roma 3
81′ minuto
Poker della Lazio contro il Parma! Prima rete di Keita! Azione di contropiede della Lazio, Candreva serve Keita che colpisce male ma nonostante questo riesce a segnare. Lazio 4 – Parma 0
81′ minuto
Pareggio dell’Atalanta con la doppietta di Pinilla! Tiro di D’Alessandro deviato, il pallone si alza, Pinilla si coordina e con una rovesciata perfetta mette sotto la traversa. Agliardi salta ma riesce ad impedire un gol memorabile. Cesena 2 – Atalanta 2
81′ minuto
E’ la partita degli autogol! Terza autorete! Calcio d’angolo per l’Empoli, Albiol colpisce di testa e beffa Andujar. Empoli 4 – Napoli 1
90′ minuto
Ilicic riapre la partita dello Juventus Stadium! Punizione magistrale di Ilicic. Il tiro scavalca la barriera, Buffon si tuffa ma non può nulla. Juventus 3 – Fiorentina 2
91′ minuto
Hamsik accorcia le distanze! Azione del Napoli in area empolese, Hamsik scaglia un destro verso la porta di Sepe. Il portiere dell’Empoli ingannato dal movimento di Koulibaly. Empoli 4 – Napoli 2
93′ minuto
Il Genoa allunga sul Milan! Rete di Iago Falque su calcio di rigore! Mexes commette fallo su Kucka, l’arbitro assegna il rigore. Dagli undici metri, Iago Falque segna la decima rete stagionale, spiazzando Diego Lopez.
Milan 1 – Genoa 3
*****
Martedi 28 Aprile 2015
ore 20.45
Udinese – Inter 1 – 2
48′ Icardi, 50′ Di Natale, 65′ Podolski
Mercoledi 29 Aprile 2015
ore 20.45

Cesena – Atalanta 2 – 2
Pinilla, Brienza Rig., Carbonero, Pinilla
Chievo Verona – Cagliari 1 – 0
Meggiorini
Juventus – Fiorentina  3 2
Rodriguez Rig., LLorente, Tevez, Tevez, Ilicic
Lazio – Parma 4 – 0
Parolo, Klose, Candreva, Keita   
Milan – Genoa 1 – 3
Bertolacci, Niang, Mexes, Iago Falque  
Palermo – Torino 2 – 2 
Vitiello, Bruno Peres, Rigoni, Maxi Lopez   
Sampdoria – Verona 1 – 1
De Silvestri, Toni 
Sassuolo – Roma 0 – 3
Doumbia, Florenzi, Pjanic
Giovedi 30 Aprile 2015
ore 20.45
Empoli – Napoli 4 – 2
Maccarone, aut. Britos, Saponara, aut. Laurini, aut. Albiol, Hamsik

CLASSIFICA:
Juventus 76
Lazio 62
Roma 61
Napoli 56
Sampdoria 51
Genoa 50
Fiorentina 49
Inter 48
Torino 48
Milan 43
Palermo 42
Verona 40
Chievo 40
Udinese 38
Empoli 38
Sassuolo 36
Atalanta 32
Cagliari 24
Cesena 24
Parma (-7) 16
*una partita in meno

Classifica Marcatori: 

20 reti: Tevez (Juventus)
18 reti:
Icardi (Inter) Toni (Verona) 
16 reti:
Menez (Milan)
15 reti: Higuain (Napoli)
13 reti: Dybala (Palermo) Quagliarella (Torino) 
12 reti:
Klose (Lazio) Gabbiadini (Napoli) Di Natale (Udinese)
11 reti: Berardi (Sassuolo) Callejon (Napoli)
10 reti: Maccarone (Empoli) Felipe Anderson (Lazio) Iago Falque (Genoa)
9 reti: Mauri (Lazio) Eder (Sampdoria) Thereau (Udinese)
8 reti: Denis, Pinilla (Atalanta) Paloschi (Chievo) Parolo, Candreva (Lazio) Ljajic (Roma) Zaza (Sassuolo)
7 reti:  Brienza (Cesena) Babacar (Fiorentina) Matri, Pogba, Morata (Juventus)  Djordjevic (Lazio) Destro (Milan) Vazquez, Rigoni (Palermo) Glik (Torino)
6 reti:Defrel (Cesena) Gonzalo Rodriguez (Fiorentina) FVidal, LLorente (Juventus) Guarin, Palacio (Inter) Honda (Milan) Zapata, Hamsik (Napoli) Totti (Roma)
5 reti:  Maxi Moralez (Atalanta) Sau, Farias (Cagliari) Pellissier (Chievo) Tonelli, Saponara (Empoli) Niang (Genoa) Osvaldo, Kovacic (Inter) Belotti (Palermo) Cassano (Parma) Pjanic (Roma) Sansone (Sassuolo) Nico Lopez (Verona)
4 reti: Ekdal, Avelar, Joao Pedro (Cagliari)  Meggiorini (Chievo) Alejandro Rodriguez (Cesena) Cuadrado, Salah, Mario Gomez (Fiorentina) Perotti, Bertolacci (Genoa) Antonelli, Bonaventura (Milan) Nainggolan, Florenzi (Roma) Okaka, Muriel (Sampdoria) Maxi Lopez (Torino) Juanito Gomez (Verona)
3 reti: Boakye, Zappacosta (Atalanta) Cop (Cagliari) Carbonero (Cesena)  Pucciarelli, Rugani (Empoli) Hernanes (Inter)  Lichtsteiner, Pirlo, De Ceglie, Bonucci (Juventus) Lulic, Biglia (Lazio) Mertens, De Guzman (Napoli)  Acerbi, Missiroli (Sassuolo) Obiang, De Silvestri (Sampdoria) Bruno Peres (Torino) Chochev (Palermo) Tachtsidis (Verona)
2 reti: Stendardo (Atalanta) Cossu, Rossettini, Donsah (Cagliari) Djuric, Succi, (Cesena) Zukanovic, Izco, Fetfatzidis (Chievo) Tavano, Barba, Vecino (Empoli) M. Fernandez, Borja Valero, Savic, Basanta, Pasqual, Joaquin, Diamanti, Ilicic (Fiorentina) Pavoletti (Genoa) Ranocchia (Inter) Marchisio, Pereyra (Juventus) Muntari, De Jong, Pazzini (Milan) Insigne (Napoli) Barreto, Quaison,  Lazaar (Palermo) Coda, Palladino, Lila, Jose Mauri, Lodi (Parma) Gervinho, Keita, Ibarbo, De Rossi (Roma) Gastaldello (Sampdoria) Taider, Floccari, Floro Flores (Sassuolo) Martinez, El Kaddouri, Benassi, Darmian, Maxi Lopez (Torino) Wague, Bruno Fernandes, Danilo, Widmer (Udinese) Ionita (Verona)
1 rete: Estigarribia, Benalouane, Biava, Migliaccio, Gomez (Atalanta) Dessena, M’poku, Conti (Cagliari) Marilungo, Cascione, Lucchini, Ze Eduardo, Pulzetti (Cesena) Maxi López, Radovanovic, Lazarevic (Chievo) Mchedlidze, Croce, Verdi, Signorelli (Empoli) Kurtic, Tomovic, El Hamdaoui, Vargas, Gilardino (Fiorentina) Antonini, Marchese, Kucka, Izzo, Burdisso, De Maio (Genoa) Obi, Vidic, Shaqiri, Felipe, Podolski (Inter) Evra, Caceres (Juventus) Ederson, Keita (Lazio) Torres, Rami, El Shaarawy, Poli, Mexes, Cerci, Zaccardo (Milan) Koulibaly, Inler, Britos (Napoli) Gonzalez, Morganella, Vitiello (Palermo)  Lucarelli, Costa, Varela, Belfodil (Parma) Astori, Torosidis, Holebas, Iturbe, Maicon, Sanabria, Doumbia (Roma) Romagnoli, Palombo, Rizzo, Bergessio, Soriano, Etoo, (Sampdoria) Lazarevic   (Sassuolo) Farnerud, Moretti, Amauri, Benassi (Torino) Heurtaux, Geijo, Allan, Kone, Pinzi, Badu (Udinese) Halfredsson, Christodoulopoulos, Sala, Valoti, Saviola, Jankovic, Moras, Obbadi  (Verona)

#atalanta, #calcio, #cesena, #classifiche, #fiorentina, #genoa, #gol, #inter, #juventus, #lazio, #marcatori, #milan, #napoli, #palermo, #parma, #risultati, #roma, #sampdoria, #seriea, #sky, #streaming, #torino, #verona

Serie B: Il #Carpi è in Serie A. Ancora tutto da decidere per playoff e playout.


SERIE B
Con il pareggio per 0 a 0 contro il Bari, il Carpi conquista per la prima volta nella sua storia la promozione in Serie A. Una stagione da ricordare per la squadra di Castori.
Per il secondo posto disponbile, lottano 3 squadre: Frosinone, Bologna e Vicenza. La squadra laziale ha vinto contro la Ternana di misura, il Bologna ha dominato il Catania, invece, il Vicenza è stato sconfitto dal Brescia con un netto 3 a 0. Nel prossimo turno, la sfida tra Frosinone e Bologna sancirà la seconda forza del campionato cadetto.
Tre punti decisivi in chiave playoff per Spezia e Pescara. Soffrono Livorno e Perugia. Si fa interessante la lotta per i playout tra Latina, Pro Vercelli e Virtus Entella. Infine, da segnalare la vittoria del Varese, ultimo in classifica.

LE ULTIME 4 GIORNATE
39                     40                       41                    42
CARPI                     Modena            LANCIANO           Perugia            CATANIA
FROSINONE           Bologna            Cittadella            CROTONE        Vicenza
BOLOGNA              Frosinone         AVELLINO           Pro Vercelli       LANCIANO
VICENZA                 ENTELLA         Spezia                 LIVORNO         FROSINONE
SPEZIA                   BRESCIA          VICENZA             Lanciano          BARI
PESCARA              Avellino             PERUGIA            Varese              LIVORNO
PERUGIA               TRAPANI           Pescara              CARPI              Cittadella
AVELLINO              PESCARA         Bologna              TRAPANI          Brescia
LIVORNO               Catania             ENTELLA            VICENZA          Pescara
BARI                      CITTADELLA    Latina                  BRESCIA         Spezia
LANCIANO             TERNANA        Carpi                   SPEZIA             Bologna
CATANIA                LIVORNO         Brescia                CITTADELLA    Carpi
MODENA               CARPI              Trapani               TERNANA         Latina
TRAPANI                Perugia            MODENA              Avellino          VERCELLI
TERNANA              Lanciano          PRO VERCELLI   Modena           VARESE
CROTONE             Pro Vercelli      VARESE               Frosinone        ENTELLA
LATINA                   Varese             BARI                    Virtus Entella   MODENA
PRO VERCELLI     CROTONE       Ternana               BOLOGNA      Trapani
VIRTUS ENTELLA  Vicenza           Livorno                 LATINA            Crotone
CITTADELLA          Bari                 FROSINONE        Catania           PERUGIA
BRESCIA                Spezia             CATANIA              Bari                AVELLINO
VARESE                 LATINA            Crotone               PESCARA      Ternana
In maiuscolo le partite in casa, in minuscolo quelle in trasferta.

Lunedi 27 Aprile 2015
ore 20.30
Bologna – Catania 2 – 0
37′ Cacia, 73′ Sansone
Martedi 28 Aprile 2015
ore 20.30

Brescia – Vicenza 3 – 0
7′ Caracciolo, 24′ Benali, 92′ Caracciolo
Carpi – Bari 0 – 0
Cittadella – Spezia
1 – 3
35′ Kupisz (C), 54′ Catellani (S), 73′ Catellani (S), 89′ Catellani (S)
Crotone – Avellino 2 – 0
38′ Ciano Rig., 55′ Ciano
Latina – Perugia 0 – 0
Livorno – Modena 1 – 1
8′ Granoche (M), 53′ Emerson (L)
Pescara – Pro Vercelli 1 – 0
12′ Caprari
Ternana – Frosinone 0 – 1
7′ Frara
Trapani – Virtus Lanciano 1 – 0
3′ Barilla
Virtus Entella – Varese 0 – 1
46′ Forte

CLASSIFICA:
Carpi 75
Frosinone 64
Bologna 63
Vicenza 62
Spezia 57
Pescara 57
Perugia 56
Avellino 54
Livorno 54
Virtus Lanciano 48
Bari 48
Catania 47
Modena 46
Trapani 46
Ternana 44
Crotone 44
Latina 43
Virtus Entella 42
Pro Vercelli 42
Cittadella 40
Brescia (-6) 36
Varese (- 4) 32

#avellino, #bari, #bologna, #brescia, #calcio, #carpi, #catania, #cittadella, #classifica, #crotone, #entella, #frosinone, #gol, #latina, #live, #livorno, #marcatori, #modena, #perugia, #pescara, #pro-vercelli, #promozione, #risultati, #serie-b, #serieb, #sky, #spezia, #streaming, #ternana, #trapani, #vicenza, #virtus-lanciano

Champions League: Quarti di finale

CHAMPIONS LEAGUE: QUARTI DI FINALE 

Andata 
Martedi 14 Aprile 2015 
ore 20.45 
Atletico Madrid – Real Madrid 0 – 0
JUVENTUS – Monaco 1 – 0
57′ Vidal Rig. (J)

Mercoledi 15 Aprile 2015 
ore 20.45 
Paris Saint Germain – Barcellona 1 – 3 
18′ Neymar (B), 67′ Suarez (B), 79′ Suarez (B), 82′ Mathieu aut. (P)
Porto – Bayern Monaco 3 – 1
3′ Quaresma Rig. (P), 10′ Quaresma (P), 28′ Thiago Alcantara (B), 65′ Martinez (P)

Ritorno 
Martedi 21 Aprile 2015 
ore 20.45 
Bayern Monaco – Porto (Aggregate: 1 – 3; Andata: 1 – 3)
Barcellona – Paris Saint Germain ( Aggregate: 3 – 1; Andata: 1 – 3)

Mercoledi 22 Aprile 2015 
ore 20.45 
Monaco – JUVENTUS (Aggregate: 0 – 1; Andata: 0 – 1) 
Real Madrid – Atletico Madrid (Aggregate: 0 – 0; Andata: 0 – 0)

#andata, #atletico, #barcellona, #bayern-monaco, #champions-league, #esclusiva, #gol, #juventus, #live, #madrid, #marcatori, #mediaset, #monaco, #porto, #psg, #real, #reti, #ritorno, #sky