#ChampionsLeague: L’Alieno #Messi porta il #Barca in finale.

38704-index
Barcellona – Bayern Monaco, è stata equilibrata, fino al 77′ minuto, quando il numero 10 dei blaugrana, Lionel Messi, ha deciso di sfondare il muro tedesco issato da Guardiola. Complice l’errore di ripartenza di Bernat, Dani Alves recupera palla e serve Messi. L’argentino si accentra e scaglia un tiro sul palo di Neuer. Il biondo portierone tedesco non può far nulla, si distende ma non arriva. Il Barcellona è avanti. Dopo solo tre minuti, Messi realizza il raddoppio con un gol che rimarrà nella storia del calcio. Un gol da alieno. Messi punta Boateng. Il difensore del Bayern cade come se fosse stato sparato da un cecchino, solo davanti a Neuer, l’alieno con un pallonetto insacca, realizzando una doppietta che quasi sicuramente porterà il Barcellona di Luis Enrique alla finale di Berlino. Nel finale, Neymar in contropiede, chiude il risultato sul 3 a 0.
Migliore in campo: Messi = Alieno. Solo questa parola può definire al meglio in numero 10 argentino. Messi è di un altro pianeta non solo per quello che si è visto oggi, ma anche per quello che ha fatto vedere in passato e ancora una volta  ha dimostrato di essere il miglior interprete di questo sport.

****
Il 5 maggio è il giorno della Juventus. Qualche anno fa, i bianconeri strapparono all’ultima giornata lo scudetto all’Inter, stasera la squadra di Allegri ha vinto la gara d’andata della semifinale di Champions League.
Con la vittoria, la Juventus guadagna un piccolo vantaggio nel doppio confronto con i detentori del titolo, infatti, al Bernabeu basterà non perdere per accedere alla finale di Berlino. Un incontro giocato al massimo dalla Juventus che ha contenuto le stelle del Real Madrid.

La Juventus parte subito forte. All’ottavo minuto, Morata sblocca l’incontro. Marchisio libera Tevez che calcia in porta, Casillas respinge, Morata si fionda ed insacca in rete. Dopo l’avvio deciso della Juventus, il Real alza il baricentro e trova il pareggio con Cristiano Ronaldo. Possesso palla incalzante del Real, oggi in nero, Rodriguez pesca Cristiano Ronaldo che di testa insacca. Nel fnale di primo tempo, Isco colpisce la traversa a botta sicura con un colpo di testa. Si va negli spogliatoi sul risultato di parità.
Nel secondo tempo, al 56′ minuto avviene l’episodio che cambia la partita. Azione del Real, tiro di Marcelo, respinto dalla difesa, la Juventus riparte in 2 contro 2. Morata viene atterato, Tevez prosegue palla al piede, entra in area, Carvajal lo stende, l’arbitro concede il rigore. Dagli undici metri, Tevez calcia centrale, spiazzando Casillas. Sul risultato di 2 a 1, il Real Madrid si porta in area avversaria ma non crea grossi pericoli a Buffon. Anzi, nel finale, la Juventus ha due ghiotte occasioni. La prima in contropiede, Llorente non trova Pereyra al centro dell’area e, la seconda su punizione LLorente si fa bloccare il colpo di testa da Casillas.

IL MIGLIORE IN CAMPO: Tevez. Il numero 10 della Juventus vince lo scontro diretto con la stella del Real Madrid, Cristiano Ronaldo. L’argentino si procura e realizza il rigore che permette ai bianconeri di battere il Real Madrid. L’argentino ha dimostrato di essere il valore aggiunto di questa Juventus.

Semifinali Andata
Martedì 5 Maggio 2015
ore 20.45
Juventus – Real Madrid 2 – 1
8′  Morata (J), 27′ Cristiano Ronaldo (R), 57′ Tevez Rig. (J)
Mercoledì 6 Maggio 2015
ore 20.45
Barcellona – Bayern Monaco 3 – 0
78′ Messi, 80′ Messi, 94′ Neymar

Semifinali Ritorno

Martedì12 Maggio 2015
ore 20.45
Bayern Monaco – Barcellona (Aggregate: 0 – 3; Andata: 0 – 3)

Mercoledì 13 Maggio 2015
ore 20.45
Real Madrid – Juventus (Aggregate: 1 – 2; Andata: 1 – 2)

Annunci

#allegri, #barcellona, #bayern-monaco, #bonucci, #champions-league, #guardiola, #juventus, #lichtsteiner, #live, #mediaset, #messi, #pirlo, #real-madrid, #sky, #streaming, #tevez

Champions League: Quarti di finale

CHAMPIONS LEAGUE: QUARTI DI FINALE 

Andata 
Martedi 14 Aprile 2015 
ore 20.45 
Atletico Madrid – Real Madrid 0 – 0
JUVENTUS – Monaco 1 – 0
57′ Vidal Rig. (J)

Mercoledi 15 Aprile 2015 
ore 20.45 
Paris Saint Germain – Barcellona 1 – 3 
18′ Neymar (B), 67′ Suarez (B), 79′ Suarez (B), 82′ Mathieu aut. (P)
Porto – Bayern Monaco 3 – 1
3′ Quaresma Rig. (P), 10′ Quaresma (P), 28′ Thiago Alcantara (B), 65′ Martinez (P)

Ritorno 
Martedi 21 Aprile 2015 
ore 20.45 
Bayern Monaco – Porto (Aggregate: 1 – 3; Andata: 1 – 3)
Barcellona – Paris Saint Germain ( Aggregate: 3 – 1; Andata: 1 – 3)

Mercoledi 22 Aprile 2015 
ore 20.45 
Monaco – JUVENTUS (Aggregate: 0 – 1; Andata: 0 – 1) 
Real Madrid – Atletico Madrid (Aggregate: 0 – 0; Andata: 0 – 0)

#andata, #atletico, #barcellona, #bayern-monaco, #champions-league, #esclusiva, #gol, #juventus, #live, #madrid, #marcatori, #mediaset, #monaco, #porto, #psg, #real, #reti, #ritorno, #sky

Serie A: 30.ma giornata

Serie A 
Mercoledi 8 Aprile 2015
ore 18.30
Parma – Udinese (RECUPERO) 1 – 0
70′ Varela
Il Parma vince di misura contro l’Udinese. La rete decisiva dell’incontro è stata segnata da Varela al 70′ minuto. Il cross del centrocampista del Parma finisce nella porta di Karnezis. 

****
4′ minuto Mauri segna il primo gol della giornata! Lazio in vantaggio contro l’Empoli! Azione sulla fascia della squadra di Pioli, Cavanda crossa al centro e Mauri con un preciso colpo di testa insacca. Lazio 1 – Empoli 0 
11′ minuto Icardi segna il 16° gol in Serie A! Azione convulsa in area del Verona, Tachtsidis cade a terra, l’abitro non fischia e l’Inter prosegue. Palacio crossa al centro e trova Icardi che con il piatto mette in rete. Verona 0 – Inter 2 
15′ minuto Il Palermo passa in vantaggio con una rete strepitosa di Lazaar! L’esterno del Palermo rivece il pallone al limite dell’area, si coordina e  fa partire un bolide di sinistro imparabile per il portiere dell’Udinese. Tiro sotto l’incrocio dei pali. Udinese 0 – Palermo 1 
21′ minuto Rigoni raddoppia per il Palermo ad Udine! Azione insistita del Palermo, Dybala con un perfetto assist trova in area di rigore Rigoni che con il sinistro mette in rete. Udinese 0 – Palermo 2 
23′ minuto  Mertens apre le marcature al San Paolo di Napoli! Azione in velocità del Napoli, Higuain apre per Mertens che punta Richards e con un tiro a giro di destro realizza.
Napoli 1 – Fiorentina 0
31′ minuto Klose segna il 2 a 0 per la Lazio, blindando il punteggio! Rete molto simile al primo gol. Cross di Cavanda in area, Klose libero realizza di testa la seconda rete per i biancocelesti.
Lazio 2 – Empoli 0  
41′ minuto Spettacolare rete in rovesciata di Denis! Rimessa laterale per la squadra di casa, Pinilla di tacco per Maxi Moralez che di testa alza un campanile, Denis si coordina e con una perfetta rovesciata segna una rete decisiva. Atalanta 1 – Sassuolo 0
43′ minuto Candreva chiude l’incontro! 3 a 0 per la Lazio! Il centrocampista della Lazio riceve la sfera al limite dell’area e fa partire un destro che si insacca alle spalle di Sepe! Lazio 3 – Empoli 0
48′ minuto Raddoppio dell’Inter con Palacio! Azione molto simile al primo gol, Hernanes apre per Icardi che pesca in area di rigore Palacio. L’argentino in scivolata con il sinistro realizza la seconda rete dell’incontro. Verona 0 – Inter 2
52′ minuto Niang sblocca il punteggio a Marassi! Il Genoa si porta in vantaggio! Roncaglia dald fondo sforna un assist per Niang che da posizione ravvicinata mette in rete! Genoa 1 – Cagliari 0 
54′ minuto Poker della Lazio contro l’Empoli! A segno anche Felipe Anderson! Azione personale del brasiliano che calcia in porta, Sepe respinge, sulla ribattuta Felipe Anderson ribadisce in rete. Lazio 4 – Empoli 0 
57′ minuto La Roma passa in vantaggio con il rigore di Florenzi! Moretti commette fallo su De Rossi, l’arbitro dopo qualche secondo concede il calcio di rigore. Dagli undici metri, Florenzi non sbaglia e realizza. Torino 0 – Roma 1 
58′  minuto Soriano porta in vantaggio la Sampdoria! Eto’o effettua una grande giocata, salta il suo marcatore e con un passaggio illuminante serve Soriano che da ottima posizione con il destro batte Diego Lopez. Milan 0 – Sampdoria 1   
58′ minuto Raddoppio del Genoa! In 6′ minuti, la squadra di Gasperini chiude la partita! Azione strepitosa di Perotti che salta tutta la difesa del Cagliari e serve Iago Falque che con il piatto realizza la seconda rete per i grifoni. Genoa 2 – Cagliari 0  
59′ minuto Pareggio del Sassuolo con Berardi! Azione solitaria di Berardi che con il sinistro batte Sportiello. Atalanta 1 – Sassuolo 1
62′ minuto Atalanta di nuovo in vantaggio con il rigore di Denis! L’attaccante dell’Atalanta non sbaglia e con un rigore forte e centrale riporta l’Atalanta in avanti. Atalanta 2 – Sassuolo 1 
60′ minuto E’ il risultato a sorpresa della giornata! Jose Mauri porta in vantaggio il Parma contro la capolista Juventus! Azione manovrata della squadra di Donadoni, Ghezzal imposta per Belfodil che scarica all’indietro per Mauri che con un tiro dalla distanza beffa Storari. Parma 1 – Juventus 0
64′ minuto Pareggio del Torino con Maxi Lopez! Azione manovrata del Torino, iniziata dalla fascia con Bruno Peres che mette al centro per Vives che serve Maxi Lopez. L’attaccante del Torino con il piatto mette in rete. Torino 1 – Roma 1 
66′ minuto Terza rete del Palermo con Chochev! Azione decisa della squadra di Iachini, Rispoli serve un cross perfetto sulla testa di Chochev che insacca senza problemi. Udinese 0 – Palermo 3 
71′ minuto Raddoppio del Napoli con Marek Hamsik! Callejon serve in area di rigore, Hamsik che solo davanti al portiere con il destro non sbaglia e realizza il 2 a 0. Napoli 2 – Fiorentina 0 
75′ minuto Pareggio del Milan contro la Sampdoria! Autorete sfortunata di Duncan! Azione di calcio d’angolo per il Milan, De Jong tenta la rovesciata verso la porta, Duncan colpisce il pallone, modificando la traiettoria ed ingannando Viviano. Milan 1 – Sampdoria 1 
76′ minuto Handanovic para un calcio di rigore a Luca Toni. Verona 0 – Inter 2  
80′ minuto L’Udinese accorcia le distanze con il solito Totò Di Natale! Azione in profondità, Di Natale si smarca e solo davanti al portiere con il destro segna un gol dei suoi. Udinese 1 – Palermo 3 

82′ minuto Pellissier porta in vantaggio il Chievo nel decisivo scontro salvezza contro il Cesena! La squadra di Verona sfrutta il mal posizionamento della difesa dei padroni di casa, cross di Frey, Pellissier anticipa difensore e portiere e di testa insacca in rete. Cesena 0 – Chievo 1  

88′ minuto Terza rete del Napoli con Callejon! Cross perfetto di Insigne per Callejon che si smarca di Savic e realizza con il piatto da posizione ravvicinata. Napoli 3 – Fiorentina 0

92′ minuto Terza rete per l’Inter! Autorete di Moras! Nel recupero, D’Ambrosio serve un rasoterra al centro dell’area, interviene Moras che sfortunatamente insacca nella propria porta con il destro. Verona 0 – Inter 3

Sabato 11 Aprile 2015
ore 18.00
Genoa – Cagliari 2 – 0 
Niang, Iago Falque
Parma – Juventus 1 – 0 
Jose Mauri

ore 20.45 
Verona – Inter 0 – 3
Icardi, Palacio, aut. Moras 


Domenica 12 Aprile 
ore 12.30
Cesena – Chievo 0 – 1 
Pellissier

ore 15.00
Atalanta – Sassuolo 2 – 1
Denis, Berardi, Denis Rig.  

Lazio – Empoli 4 – 0
Mauri, Klose, Candreva, Felipe Anderson   
Napoli – Fiorentina 3 – 0 
Mertens, Hamsik, Callejon   

Torino – Roma 1 – 1
Florenzi Rig, Maxi Lopez
Udinese – Palermo 1 – 3
Lazaar, Rigoni, Chochev, Di Natale  
ore 20.45 
Milan – Sampdoria 1 – 1 
Soriano, aut. Duncan 
*****
CLASSIFICA:
Juventus 70
Lazio 58
Roma 57
Napoli 50
Fiorentina 49
Sampdoria 49
Torino 43
Milan 42
Inter 41 
*Genoa 41
Palermo 38
Sassuolo 35
Chievo 35
Udinese 34
Empoli 33
Verona 33 
Atalanta 29
Cesena 22
Cagliari 21
*Parma (-3) 16

Classifica Marcatori: 
17 reti: Tevez (Juventus)
16 reti: Menez (Milan) Icardi (Inter)
15 reti: Toni (Verona) 
13 reti: Higuain (Napoli) Dybala (Palermo)
11 reti: Quagliarella (Torino) Di Natale (Udinese)
10 reti: Klose, Felipe Anderson (Lazio) Gabbiadini, Callejon (Napoli) Berardi (Sassuolo)  
9 reti: Mauri (Lazio) Eder (Sampdoria) Thereau (Udinese)
8 reti: Ljajic (Roma) Zaza (Sassuolo)
7 reti:Paloschi (Chievo) Maccarone (Empoli) Babacar (Fiorentina) Iago Falque (Genoa) Matri, Pogba, Morata (Juventus)  Djordjevic, Parolo, Candreva (Lazio) Destro (Milan) Vazquez (Palermo) Glik (Torino)  

6 reti: Denis,  Pinilla (Atalanta) Defrel, Brienza (Cesena) Vidal (Juventus) Guarin, Palacio (Inter) Honda (Milan) Zapata (Napoli) Rigoni (Palermo)
5 reti:  Maxi Moralez (Atalanta) Sau (Cagliari) Gonzalo Rodriguez (Fiorentina) LLorente (Juventus) Osvaldo, Kovacic (Inter)  Hamsik (Napoli) Belotti (Palermo) Cassano (Parma) Totti (Roma) Sansone (Sassuolo) Nico Lopez (Verona) 

4 reti: Ekdal, Avelar, Joao Pedro, Farias (Cagliari)  Alejandro Rodriguez (Cesena) Pellissier (Chievo) Tonelli (Empoli)  Cuadrado, Salah, Mario Gomez (Fiorentina) Niang (Genoa) Antonelli, Bonaventura (Milan) Pjanic (Roma) Okaka (Sampdoria) Maxi Lopez (Torino)
3 reti: Boakye, Zappacosta (Atalanta) Meggiorini (Chievo) Pucciarelli, Rugani, Saponara (Empoli) Perotti(Genoa)  Lichtsteiner, Pirlo, De Ceglie (Juventus) Lulic, Biglia (Lazio) Mertens, De Guzman (Napoli)  Nainggolan, Florenzi (Roma) Acerbi, Missiroli (Sassuolo) Muriel, Obiang (Sampdoria) Tachtsidis, Juanito Gomez (Verona)  
2 reti: Stendardo (Atalanta) Cossu, Rossettini, Donsah (Cagliari) Djuric, Succi (Cesena) Zukanovic, Izco, Fetfatzidis (Chievo) Tavano, Barba, Vecino (Empoli) M. Fernandez, Borja Valero, Savic, Basanta, Pasqual, Joaquin, Diamanti (Fiorentina) Bertolacci (Genoa) Hernanes, Ranocchia (Inter) Bonucci, Marchisio, Pereyra (Juventus) Muntari, De Jong (Milan) Barreto, Quaison,  Lazaar (Palermo) Coda, Palladino, Lila, Jose Mauri (Parma) Gervinho, Keita, Ibarbo, De Rossi (Roma) Gastaldello, De Silvestri (Sampdoria) Taider, Floccari (Sassuolo) Bruno Peres,  Martinez, El Kaddouri, Benassi (Torino) Wague, Bruno Fernandes, Danilo, Widmer (Udinese) Ionita (Verona)
1 rete: Estigarribia, Benalouane, Biava, Migliaccio (Atalanta) Cop, Dessena, M’poku, Conti (Cagliari) Marilungo, Cascione, Lucchini, Ze Eduardo, Pulzetti, Carbonero (Cesena) Maxi López, Radovanovic, Lazarevic (Chievo) Mchedlidze, Croce, Verdi, Signorelli (Empoli) Kurtic, Tomovic, Ilicic, El Hamdaoui, Vargas (Fiorentina) Antonini, Marchese, Kucka, Izzo, Burdisso, De Maio (Genoa) Obi, Vidic, Shaqiri, Felipe (Inter) Evra, Caceres (Juventus) Ederson (Lazio) Torres, Rami, El Shaarawy, Poli, Pazzini, Mexes, Cerci, Zaccardo (Milan) Koulibaly, Insigne, Inler, Britos (Napoli) Gonzalez, Morganella, Chochev (Palermo)  Lucarelli, Costa, Lodi (Parma) Astori, Torosidis, Holebas, Iturbe, Maicon, Sanabria (Roma) Romagnoli, Palombo, Rizzo, Bergessio, Soriano, Etoo, (Sampdoria) Floro Flores, Lazarevic   (Sassuolo) Farnerud, Darmian, Maxi Lopez, Moretti, Amauri, Benassi (Torino) Heurtaux, Geijo, Allan, Kone (Udinese) Halfredsson, Christodoulopoulos, Sala, Valoti, Saviola, Jankovic. Moras (Verona)

#calcio, #classifiche, #fiorentina, #genoa, #gol, #inter, #juventus, #lazio, #live, #mediaset, #napoli, #parma, #roma, #sampdoria, #serie-a, #sky, #streaming, #torino, #video

Serie A: 29.ma giornata

SERIE A
29.ma giornata 

3′ minuto Luca Toni segna il primo gol della 29. ma giornata! Azione insistita del Verona, Sala si propone, viene fermato dalla difesa del Cesena ed allarga per Jankovic che serve Toni in area. L’attaccante del Verona da pochi passi mette in rete il suo 14° gol in Serie A. Verona 1 – Cesena 0 
19′ minuto Genoa in vantaggio contro l’Udinese con la rete di De Maio! Cross teso in area di Tino Costa, De Maio controlla e con un tiro preciso mette in rete. Genoa 1 – Udinese 0
20′ minuto Quagliarella sblocca il punteggio contro l’Atalanta! L’attaccante del Torino con una punizione centrale di potenza buca le mani del portiere neroazzurro e porta avanti i granata. Atalanta 0 – Torino 1 
22′ minuto Berardi segna l’1 a 0 per il Sassuolo su calcio di rigore! Gamberini commette fallo su Berardi, l’arbitro assegna il calcio di rigore. Dagli undici metri, Berardi spiazza Bizzarri con un tiro rasoterra. Sassuolo 1 – Chievo 0   
25′ minuto Roma in vantaggio nel big match dell’Olimpico! Azione in velocità dei giallorossi, Iturbe salta la difesa del Napoli ed apre per Florenzi che crossa rasoterra al centro dell’area. Pjanic, solo in area con il piatto mette in rete. Roma 1 – Napoli 0 
25′ minuto Inter in vantaggio con Guarin! Il colombiano porta in vantaggio i neroazzurri con un tiro dalla distanza deviato dalla testa di Feddal. Partita in discesa per la squadra di Mancini. 
Inter 1- Parma 0
31′ minuto Klose porta in vantaggio la Lazio e lancia la Lazio all’inseguimento della Roma! Azione insistita della squadra di Pioli, Anderson passa a Mauri che confeziona un assist perfetto per Klose. Il tedesco da posizione favorevole sigla la prima rete dell’incontro. Cagliari 0 – Lazio 1
31′ minuto Raddoppio del Verona! Tutto facile per la squadra di Mandorlini! Juanito Gomez segna la seconda rete dell’incontro con un tiro a giro dal limite dell’area. Imprendibile per il portiere Leali. Verona 2 – Cesena 0  
37′ minuto Milan in vantaggio a Palermo con la rete di Cerci! Azione manovrata del Milan, Abae apre per Van Ginkel che crossa all’interno dell’area piccola. Cerci da attaccante vero in scivolata anticipa Sorrentino e realizza la sua prima rete in rossonero. Palermo 0 – Milan 1
40′ minuto Raddoppio del Torino con l’ennesima rete in questo campionato di Glik! Calcio d’angolo per i granata, El Kaddouri trova sul secondo palo il polacco che con un destro di potenza ad incrociare trafigge Sportiello. Atalanta 0 – Torino 2 
43′ minuto Tevez porta in vantaggio la Juventus! 17° gol in Serie per l’argentino! Il numero 10 della Juventus sblocca il risultato con un calcio di punizione dall’interno dell’area di rigore per retropassaggio volontario di Rugani verso il suo portiere. Punizione magistrale sotto la traversa. Juventus 1 – Empoli 0

44′ minuto Incredibile a San Siro! Pareggio del Parma! Azione manovrata del Parma con tanti passaggi in area, Varela con un cross teso pesca Lila. L’albanese con un colpo di testa beffa Handanovic. Inter 1 – Parma 1  
50′ minuto Pareggio del Cagliari contro la Lazio con Sau! Lancio dalla trequarti per l’attaccante rossoblù che trova il pallone e calcia in rete. Conclusione deviata dal piede di Mauricio.
Cagliari 1 – Lazio 1 
60′ minuto La Lazio si riporta in vantaggio con la rete di Biglia! Appena entrato, Keita viene atterrato in area da Crisetig. L’arbitro non ha dubbi e concede il tiro dal dischetto. Dagli undici metri, Biglia realizza, spiazzando Brkic con un tiro rasoterra all’angolino. Cagliari 1 – Lazio 2
61′ minuto Diamanti porta in vantaggio la Fiorentina! Azione personale del fantasista della Fiorentina che con un tiro a giro dalla distanza sblocca l’incontro. Gol di pregevole fattura. 
Fiorentina 1 – Sampdoria 0

63′ minuto Terza rete del Verona! Doppietta per Luca Toni! Azione insistita del Verona, Jankovic crossa al centro dell’area e trova Luca Toni. L’attacante del Verona si coordina e in mezza rovesciata realizza la terza rete dell’incontro. Verona 3 – Cesena 0 
64′ minuto Raddoppio della Fiorentina con la quarta rete in campionato di Salah! Gol strepitoso dell’egiziano che salta in dribbling due difensori della Sampdoria e con il destro ad incrociare batte Viviano. Fiorentina 2 – Sampdoria 0 
67′ minuto Pareggo dell’Udinese contro il Genoa! Discesa di Widmer sulla fascia. L’esterno crossa al centro e Thereau da posizione ravvicinata pareggia i conti. Genoa 1 – Udinese 1
69′ minuto Biglia sbaglia un calcio di rigore! Fallo di Diakitè su Keita. Dagli undici metri, Biglia calcia alle stelle.
70′ minuto Il Cesena accorcia le distanze con Carbonero! Il centrocampista del Cesena sigla la rete del 3 a 1 con un tiro dalla distanza che termina sotto la traversa. Nulla da fare per il portiere del Verona. Verona 3 – Udinese 1 
72′ minuto Pareggio del Palermo con Dybala! Paletta commette fallo su Belotti, l’arbitro assegna la massima punizione. Dagli undici metri, Dybala segna la rete del pareggio. Diego Lopez intuisce ma non arriva. Palermo 1 – Milan 1 
74′ minuto Gol strepitoso di Pinilla! Partita riaperta! Maxi Moralez trova in area Pinilla che si coordina e con una rovesciata pazzesca trafigge Padelli. Atalanta 1 – Torino 2  
76′ minuto Il Cesena riapre la partita con Brienza! Punizione magistrale di Franco Brienza. Traiettoria imprendibile per il portiere del Verona. Verona 3 – Cesena 2
81′ minuto Pareggio del Cesena contro il Verona! Rimonta dal 3 a 0 al 3 – 3! Azione insistita del Cesena, scambio veloce tra Succi e Brienza. Brienza serve in profondità Succi che in scivolata realizza una rete preziosa per il campionato del Cesena. Verona 3 – Cesena 3
82′ minuto Milan in vantaggio con Menez! Il francese parte da centrocampo e si invola nell’area avversaria e con un pallonetto di destro scavalca Sorrentino! Palermo 1 – Milan 2
92′ minuto Parolo chiude definitivamente la partita! Il centrocampista della Lazio trafigge Brkic con una bomba dalla distanza. Traiettoria imprendibile per il portiere del Cagliari.
Cagliari 1 – Lazio 3  
94′ minuto La Juventus raddoppia con la rete di Pereyra! Azione solitaria di Carlitos Tevez che spacca in due la difesa dell’Empoli e calcia in porta. Sepe respinge, sulla ribattuta Pereyra ribadisce in rete. Juventus 2 – Empoli 0 
*************************
Sabato 4 Aprile 2015 
ore 12.30
Roma – Napoli 1 – 0
Pjanic
ore 15.00
Atalanta – Torino 1 – 2
Quagliarella, Glik, Pinilla   
Cagliari – Lazio 1 – 3
Klose, Sau, Biglia, Parolo   
Genoa – Udinese 1 – 1
De Maio, Thereaux    
Inter – Parma 1 – 1
Guarin, Lila 

Palermo – Milan 1 – 2 
Cerci, Dybala Rig., Menez 
Sassuolo – Chievo 1 – 0 
Berardi Rig.  
Verona – Cesena 3 – 3
Toni, Juanito Gomez, Toni, Carbonero, Brienza, Succi   
 ore 18.30
Fiorentina – Sampdoria 2 – 0 
Diamanti, Salah

ore 21.00 
Juventus- Empoli  2 – 0 
Tevez, Pereyra  

CLASSIFICA:
Juventus 70
Roma 56
Lazio 55
Fiorentina 49
Sampdoria 48
Napoli 47
Torino 42
Milan 41
*Genoa 38
Inter 38
Palermo 35
Sassuolo 35
*Udinese 34
Empoli 33
Verona 33 
Chievo 32
Atalanta 26
Cesena 22
Cagliari 21
Parma (-3) 10
Squadra in rosso: 2 partite in meno
* una partita in meno 
** una partita in più 

Classifica Marcatori: 
17 reti: Tevez (Juventus)
16 reti: Menez (Milan)
15 reti: Icardi (Inter) Toni (Verona) 
13 reti: Higuain (Napoli)
12 reti: Dybala (Palermo) Quagliarella (Torino)
10 reti: Gabbiadini (Napoli)   Di Natale, Thereau (Udinese)
9 reti: Klose (Lazio) Callejon (Napoli) Berardi (Sassuolo)
8 reti: Mauri, Felipe Anderson (Lazio) Ljajic (Roma) Eder (Sampdoria) Zaza (Sassuolo)
7 reti:Paloschi (Chievo) Maccarone (Empoli) Babacar (Fiorentina) Matri (Genoa) Pogba, Morata (Juventus)  Djordjevic, Parolo (Lazio) Destro (Milan) Vazquez (Palermo) Glik (Torino)  

6 reti: Defrel, Brienza (Cesena) Iago Falque (Genoa) Vidal (Juventus) Guarin (Inter) Honda (Milan)
5 reti: Maxi Moralez (Atalanta) Sau (Cagliari) Gonzalo Rodriguez (Fiorentina) LLorente (Juventus) Osvaldo, Kovacic, Palacio (Inter) Candreva (Lazio) Zapata, Hamsik (Napoli) Belotti, Rigoni (Palermo) Cassano (Parma) Totti (Roma) Sansone (Sassuolo) Nico Lopez (Verona) 

4 reti: Denis, Pinilla (Atalanta) Ekdal, Avelar, Joao Pedro, Farias (Cagliari)  Brienza, Alejandro Rodriguez (Cesena) Tonelli (Empoli)  Cuadrado, Salah (Fiorentina)Antonelli, Bonaventura (Milan) Pjanic (Roma) Okaka (Sampdoria) 
3 reti: Boakye, Zappacosta (Atalanta) Pellissier, Meggiorini (Chievo) Pucciarelli, Rugani, Saponara (Empoli) Perotti, Niang (Genoa)  Lichtsteiner, Pirlo (Juventus) Lulic, Biglia (Lazio) De Guzman (Napoli) De Ceglie (Parma) Nainggolan (Roma)  Missiroli (Sassuolo) , Muriel (Sampdoria) Tachtsidis, Juanito Gomez (Verona)  
2 reti: Stendardo (Atalanta) Cossu, Ibarbo, Rossettini, Donsah (Cagliari) Djuric, Succi (Cesena) Zukanovic, Izco (Chievo) Tavano, Barba, Vecino (Empoli) M. Fernandez, Borja Valero, Savic, Gomez, Basanta, Pasqual, Joaquin, Diamanti (Fiorentina) Fetfatzidis, Bertolacci (Genoa) Hernanes, Ranocchia (Inter) Bonucci, Marchisio, Pereyra (Juventus) Muntari, De Jong (Milan) Mertens (Napoli) Barreto, Quaison (Palermo) Coda, Palladino, Lila (Parma) Florenzi, Gervinho, Keita (Roma) Gastaldello, Obiang, De Silvestri (Sampdoria) Taider, Floccari, Acerbi (Sassuolo) Bruno Peres,  Martinez, El Kaddouri (Torino) Bruno Fernandes, Danilo, Widmer (Udinese) Ionita (Verona)
1 rete: Estigarribia, Benalouane, Biava, Maxi Moralez, Migliaccio (Atalanta) Cop, Dessena, M’poku, Longo, Conti (Cagliari) Marilungo, Cascione, Lucchini, Ze Eduardo, Pulzetti, Carbonero (Cesena) Maxi López, Radovanovic, Lazarevic (Chievo) Mchedlidze, Croce, Verdi, Signorelli (Empoli) Kurtic, Tomovic, Ilicic, El Hamdaoui, Vargas (Fiorentina) Antonini, Marchese, Kucka, Izzo, Burdisso, De Maio (Genoa) Obi, Vidic, Shaqiri (Inter) Evra, Caceres (Juventus) Ederson (Lazio) Torres, Rami, El Shaarawy, Poli, Pazzini, Mexes, Cerci (Milan) Koulibaly, Insigne, Inler, Britos (Napoli) Gonzalez, Morganella, Munoz, Lazaar (Palermo) Felipe, Lucarelli, Jose Mauri, Costa, Lodi (Parma) Astori, De Rossi, Torosidis, Holebas, Iturbe, Maicon, Sanabria (Roma) Romagnoli, Palombo, Rizzo, Bergessio, Soriano, Etoo, (Sampdoria) Floro Flores, Pavoletti (Sassuolo) Farnerud, Darmian, Benassi, Maxi Lopez, Moretti, Amauri, Benassi (Torino) Heurtaux, Geijo, Allan, Wague (Udinese) Halfredsson, Christodoulopoulos, Sala, Valoti, Saviola, Jankovic (Verona)

#assist, #classifica, #fantacalcio, #fiorentina, #gol, #inter, #juventus, #lazio, #marcatori, #mediaset, #milan, #napoli, #parma, #roma, #sampdoria, #serie-a, #sky, #streaming, #tabellini, #torino