33° GIORNATA – SERIE A

In testa vincono tutte: Roma, Napoli, Fiorentina ed Inter. Il Parma pareggia a Bologna. Successo del Torino in casa contro il Genoa negli ultimi minuti. In coda vittoria fondamentale del Chievo contro il Livorno, pareggio tra Cagliari e Sassuolo. 

  • 36 reti segnate in questa giornata di Serie A 
  • 2 triplette: Higuain e Paloschi 
  • 2 doppiette: Icardi e Aquilani 
  • 7 rigori assegnati. 6 segnati, 1 sbagliato da Maxi Lopez 
  • Lotta Europea: Inter, Parma, Torino, Lazio e Milan 

TUTTI I GOL

6′ minuto Pronti via! Livorno in vantaggio con Siligardi! Cross dalla destra, il pallone è lungo, colpisce di testa Mesbah che serve Siligardi, l’attaccante del Livorno mette in rete con un colpo di testa. Livorno avanti. 
9′ minuto Incredibile! Pareggio del Chievo! Paloschi! Neanche il tempo di esultare che il Chievo con Paloschi pareggia i conti. Azione insistita dei gialloblù, colpo di testa di Rubin che fa l’assist per Paloschi. L’attaccante del Chievo scatta sul filo del fuorigioco e segna con il destro ad incrociare l’1 a 1 a tu per tu con il portiere.     
13′ minuto Taddei segna il gol dell’1 a 0! Roma in vantaggio! La squadra di Garcia crea tante occasioni e nei primi minuti concretizza. Azione insistita dei giallorossi. Cross per Dodo, pallone lungo, il difensore con una rovesciata riesce a rimettere il gioco in pallone. Totti spizzica per Taddei. Il jolly della Roma fa partire un forte tiro di destro dal limite dell’area che supera Consigli.
13′ minuto Icardi! Inter in vantaggio al Ferraris di Genova! Palacio è sulla fascia crossa al centro e serve Icardi. L’ex della Sampdoria con il destro realizza l’1 a 0 e polemizza con il pubblico dopo la rete. Infatti, l’arbitro Valeri lo ammonisce. 
14′ minuto Sala sblocca la partita per il Verona! Dal centrocampo Sala passa il pallone a Toni, l’attaccante del Verona, la blocca e la controlla con il fisico si gira e serve Iturbe. Il centrocampista del Verona non ci pensa su e calcia in porta violentemente, Neto respinge. Sulla ribattuta, Sala segna l’1 a 0 di testa.  
16′ minuto Juventus in vantaggio con Giovinco! Pogba passa il pallone a Giovinco. Il fantasista della Juventus controlla il pallone, si gira e si accentra. Successivamente l’attaccante bianconero fa partire un tiro a giro con il sinistro che batte il portiere Scuffet. Gol strepitoso! 
21′ minuto Che gran gol di Lulic! Lazio in vantaggio al San Paolo di Napoli! Mauri serve in profondità Lulic. Il giocatore laziale controlla il pallone. Con un giocata fantastica il centrocampista laterale della Lazio supera il difensore del Napoli e con il destro incrocia e batte Reina. Gol strepitoso. Lazio in vantaggio. 
23′ minuto Milan in vantaggio! Montolivo sblocca il risultato! Calcio di punizione per il Milan. Il pallone è sulla trequarti vicino alla fascia laterale del campo. Balotelli batte la punizione ed appoggia il pallone a Montolivo. Il centrocampista rossonero calcia con il sinistro in porta da circa 25 metri. Il tiro finisce alle spalle del portiere del Catania. Milan in vantaggio. 
24′ minuto Il Chievo ribalta il risultato iniziale! Thereau segna il 2 a 1! L’attaccante francesce controlla il pallone in area, scarica la sfera per Paloschi. L’attaccante italiano effettua un bel cross alto, Thereau di testa da posizione centrale infila il portiere del Livorno e lancia il Chievo in questo difficile scontro salvezza.
26′ minuto Llorente! Secondo gol per la Juventus! Calcio d’angolo per la Juventus, il pallone arriva in area, dopo una mischia in area, Llorente spinge la sfera in rete e infila Scuffet. Udinese 0 – Juventus 2 
31′ minuto Cuadrado!! Verona 1 – Fiorentina 1! Il colombiano ha il pallone e passa a Borja Valero. Uno-due veloce tra i due. Il pallone ritorna nei piedi del colombiano che con il destro da posizione defilata supera Rafael.    
34′ minuto Calcio di rigore per il Livorno! Paulinho guadagna un calcio di rigore. Il brasiliano dagli undici metri non sbaglia e pareggia. Palla nell’angolino, portiere dall’altra parte. 
36′ minuto Sassuolo in vantaggio con Zaza! Sansone riceve palla dalla trequarti e serve in profondità Zaza. L’attaccante neroverde, braccato da un difensore del Cagliari, con il sinistro in scivolata riesce a superare Avramov e ad insaccare la rete del vantaggio!
41′ minuto Pareggio del Napoli contro la Lazio! Mertens segna un grandissimo gol. Tiro dalla distanza dell’olandese forte e teso. Il portiere della Lazio non può nulla. Partita di nuovo in parità. 
44′ minuto Ljalic! Raddoppio Roma! Azione manovrata della Roma, Gervinho è in area defilato serve Totti. Il capitano scodella un pallone al centro dell’area di rigore. De Rossi lo stoppa e regala l’assist a Ljalic che da buona posizione con il piatto destro insacca il 2 a 0. 
44′ minuto Bologna in vantaggio! Cherubini! Calcio di punizione vicino al centrocampo per il Bologna, Christodoulopoulos tira forte e rasoterra, Cherubin aggancia, si gira e con il sinistro mette in rete e supera Mirante. Primo gol per lui in questa stagione. 
44′ minuto Fiorentina in vantaggio a Verona con Aquilani! Cross di Pasqual dalla fascia, il pallone attraversa tutta l’area, l’attaccante della Fiorentina non arriva, Aquilani con il tap in mette in rete il 2 a 1. 
47′ minuto del pt. Partita rocambolesca a Livorno. Chievo di nuovo in vantaggio! Doppietta di Paloschi. Rimessa laterale per il Chievo, Hetemaj spizzica il pallone, Paloschi da vero attaccante mette a segno la doppietta e porta il risultato sul 3 a 2. Tiro ad incrociare. 
47′ minuto Calcio di rigore per il Cagliari! L’arbitro ha concesso un calcio di rigore al Cagliari per fallo su Ibarbo. Ibraimi dagli undici metri non sbaglia. Piatto sinistro ad incrociare. Pegolo intuisce ma non arriva. Sassuolo 1 – Cagliari 1
49′ minuto Napoli in vantaggio! Higuain segna il 2 a 1! Calcio di rigore concesso dall’arbitro Valeri per il Napoli per fallo di Cana su Mertens. L’arbitro espelle il giocatore della Lazio.  Higuain segna con il destro dagli undici metri e batte Berisha.  
56′ minuto Tripletta di Paloschi! Paloschi non sbaglia dal dischetto. Tiro a metà altezza. Bardi si lancia ma non riesce a parare. Livorno 2 – Chievo 4 
60′ minuto Raddoppio Inter! Samuel!  L’Inter raddoppia con il difensore. Colpo di testa preciso e potente che batte il portiere della Sampdoria. 
63′ minuto Borja Valero chiude la partita! Terzo gol per i viola! Lancio di Pizarro in area, esce Rafael, Aquilani colpisce il pallone di testa e serve Borja Valero che a porta vuota insacca la terza rete viola. 
63′ minuto Doppietta di Icardi! Terzo gol dell’Inter! L’Inter chiude la partita, 3 a 0 per i neroazzurri. Azione pericolosa dei neroazzurri. Palacio riceve il pallone in area e in orizzontale serve Icardi che con il sinistro insacca e realizza la doppietta. Sicuramente sta vincendo il duello con Maxi Lopez. Il sampdoriano ha sbagliato anche un calcio di rigore nel primo tempo. 
63′ minuto Roma 3 – Atalanta 0! Gervinho! Azione in velocità della Roma, Ljalic serve l’assit per Gervinho. L’ivoriano scatta sul filo del fuorigioco e con il destro ancora una volta Consigli viene battuto da un giocatore della Roma.
66′ minuto Higuain! Napoli 3 – Lazio 1! Lancio di Insigne in profondità per Higuain! L’argentino aggancia il pallone, entra in area e con un destro ad incrociare supera Berisha. 
73′ minuto Calcio di rigore per il Verona. Fallo di Iturbe su Pizzarro. Toni si posiziona dal dischetto. L’attaccante del Verona segna mettendo il pallone all’angolino. Neto si tuffa dall’altra parte. Partita riaperta. 
78′ minuto Gol della bandiera per l’Atalanta! Segna Migliaccio! Cross di Benalouane dalla fascia, Migliaccio colpisce di testa e infila De Sanctis per il 3 a 1! Roma 3 – Atalanta 1 
79′ minuto 4 gol dell’Inter a Genova! Azione in velocità tra Palacio ed Alvarez. L’argentino serve Palacio che con il destro supera il portiere della Sampdoria e aumenta il distacco tra le due squadre. Sampdoria 0 – Inter 4  
79′ minuto Pareggio del Parma! Palladino riporta la partità in parità! Biabiany è sulla fascia crossa in area, il pallone supera tutta l’area di rigore. Arriva a Palladino che si coordina e con il sinistro mette in rete da posizione defilata. Il pallone tocca il terreno di gioco e cambia traiettoria, alzandosi. Curci non può nulla. Bologna 1 – Parma 1
81′ minuto Calcio di rigore per la Fiorentina! Maietta colpisce il pallone con la mano, l’arbitro Peruzzo concede il rigore. Matri spiazza Rafael e segna il 4 a 2. 
82′ minuto Onazi riapre la partita! Azione solitaria del centrocampista della Lazio che si smarca e si trova a tu per tu con Reina. Il nigeriano calcia ma il tiro viene toccato da Reina e non entra in porta ma poi il biancoceleste si fionda ed mette in rete. 
85′ minuto La Fiorentina non si ferma e segna il 5° gol! Tiro dalla distanza di Cuadrado, Rafael respinge in tuffo, sulla ribattuta si fionda Aquilani che mette a segno il 5° gol per la Fiorentina. 
86′ minuto Genoa in vantaggio! Segna sempre lui, Alberto Gilardino! Marchese serve Sturaro sulla fascia. Il centrocampista del Genoa mette il pallone in area. Gilardino da bomber di razza mette il sigillo sulla partita.
91′ minuto Il Verona accorcia! Iturbe segna il terzo gol rossoblù! Iturbe tira dal limite dell’area e trafigge Neto. Gol soltanto per le statistiche. Verona 3 – Fiorentina 5  
92′ minuto Pareggio del Torino! Nei minuti finali del match! El Kaddouri è sulla trequarti serve il pallone ad Immobile. L’attaccante del Torino controlla il pallone e fa partire un tiro a giro di destro che si insacca nel palo più lontano nella porta di Perin.

93′ minuto Incredibile! Torino in vantaggio allo scadere! Cerci segna il gol vittoria! Azione molto simile al gol di Immobile, Cerci segna il 2 a 1 sempre con un tiro imprendibile a giro. Il Torino adesso vede l’Europa. Partita incredibile. Torino 2 – Genoa 1 
93′ minuto Tripletta di Higuain! L’argentino segna il suo terzo gol. L’attaccante controlla il pallone ed infila Berisha con un destro ad incrociare. Napoli 4 – Lazio 2

SERIE A – 33° giornata
Sabato 12 Aprile 2014 
ore 18.00 
Sassuolo – Cagliari 1 – 1 
Zaza, Ibraimi (Rig.) 
ore 20.45
Roma – Atalanta 3 – 1 
Taddei, Ljalic, Gervinho, Migliaccio 

Domenica 13 Aprile 2014 
ore 12.30 
Bologna – Parma 1 – 1 
Cherubin, Palladino

ore 15.00
Verona – Fiorentina 3 -5
Sala, Cuadrado, Aquilani, Borja Valero, Toni (Rig.), Matri (Rig.), Aquilani, Iturbe  
Livorno – Chievo 2 – 4 
Siligardi, Paloschi, Thereau, Paulinho, Paloschi, Paloschi

Napoli – Lazio 4 – 2 
Lulic, Martens, Higuain (Rig.), Higuain, Onazi, Higuain

Sampdoria – Inter 0 – 4
Icardi, Samuel, Icardi, Palacio

Torino – Genoa 2 – 1 
Gilardino, Immobile, Cerci

ore 20.45 
Milan – Catania 1 – 0 
Montolivo

Lunedi 14 Aprile 2014 
ore 20.45 
Udinese – Juventus 0 – 2 
Giovinco, Llorente 

CLASSIFICA: 
JUVENTUS 87

Roma 79
Napoli 67
Fiorentina 58
Inter 53
Parma 51
Lazio, Torino, Milan 48
Atalanta, Verona 46
Sampdoria 41
Genoa 39
Udinese 38
Cagliari 33
Chievo 30
Bologna 28
Livorno, Sassuolo 25
Catania 20 

Annunci