MILAN AGLI OTTAVI, NAPOLI E JUVE FUORI

IL MILAN PASSA AGLI OTTAVI DI CHAMPIONS 
NAPOLI E JUVE IN EUROPA LEAGUE

Il Milan è l’unica squadra italiana ad accedere agli ottavi di Champions League grazie al pareggio per 0 a 0 a San Siro contro l’Ajax. Una partita difficile per i rossoneri che hanno subito la squadra olandese. I lancieri hanno colpito un palo su azione di calcio d’angolo in avvio. Successivamente Montolivo viene espulso per un fallo su Poulsen. Il Milan ha giocato in 10 per 70 minuti. L’Ajax continua ad attaccare ma Abbiati compie due prodezze che salvano il risultato. Nel secondo tempo, la musica non cambia Ajax sempre pericoloso ma per fortuna c’è Abbiati che porta il Milan agli ottavi di Champions.

Il Napoli nonostante la vittoria per 2 a 0 contro l’Arsenal esce dalla Champions League con 12 punti. Sembra una serata positiva per il Napoli, nell’altra partita del girone, il Marsiglia pareggia subito al gol iniziale del Borussia, con questo risultato, alla squadra di Benitez basta la vittoria per accedere agli ottavi.
Nel primo tempo un Napoli volentoreso, riesce a comandare il gioco ma non riesce a colpire la difesa inglese. Nel secondo tempo con l’ingresso di Insigne, il Napoli cambia volto, diventa subito pericoloso con Armero. Dopo tanta pressione, finalmente Higuain sblocca il risultato, ottimo scambio con Callejon, l’argentino si gira e trova il gol. Con questo gol, il Napoli è agli ottavi ma da Marsiglia arrivano brutte notizie, il Borussia si porta in vantaggio per 2 a 1 con Grobbkreutz. Nei minuti finali, Callejon firma il 2 a 0 con un pallonetto. Il Napoli esce dalla Champions con 12 punti (Zenit San Pierotroburgo è passato con 6) e giocherà l’Europa League.

La Juventus perde 1 a 0 ad Istanbul contro il Galatasaray. Il gol della vittoria di Sneijder al 85′ minuto.
Lancio lungo dalla difesa, Drogba colpisce il pallone di testa e lo serve per l’ex interista che con un piatto molto angolato supera Buffon.
Una partita condizionata dal pessimo campo, nevischio durante la gara (ieri gara sospsesa), la Juve ha cercato di impostare il suo gioco ma solo in poche occasioni è riuscita ad impegnare il portiere Muslera.
Invece il Galatasaray all’inizio del secondo tempo con un tiro potente di Drogba ha riscaldato le mani al portiere bianconero Buffon.
Nei successivi minuti la Juve ha cercato di imporre il proprio gioco e ha creato qualche occasione, nel momento in cui stava gestendo la partita è arrivato il gol di Snejder, nei minuti finali.
Con questo risultato Galatasaray agli ottavi, Juve in Europa League. 
La finale di Europa League si giocherà a Torino nel Juventus Stadium, unica consolazione dell’inferno glaciale di Istanbul.

LEGGI L’ALTRO POST CON TUTTI I RISULTATI E NUMERI DELLA CHAMPIONS 

Annunci